Uncategorized

I lumini votivi nei cimiteri in suffragio dei defunti

I lumini votivi vengono utilizzati principalmente nei cimiteri per perpetuare nel tempo il ricordo di chi non c’è più, e rinnovare il legame con i defunti, che va ben oltre la materialità del nostro mondo. Gli scomparsi si allontanano solo fisicamente da tutto ciò che è terreno, ma idealmente ci accompagnano sempre, nei periodo belli e soprattutto in quelli meno belli. A loro va la nostra riconoscenza e devozione, perché non vengano mai dimenticato. L’omaggio che più di tutti simboleggia questa unione sta sicuramente nell’accendere un cero, una fiaccola che restituisca luce e speranza anche nei tempi più bui. Lasciarsi trasportare dalla tristezza per una perdita importante non permetterà di elaborare il lutto nel modo giusto. Per lenire il dolore serve sentire ancora vicini a sé i propri cari scomparsi.

Le candele come ponte tra questo e l’altro mondo

Basta poco per stabilire un ponte invisibile che congiunga questo all’altro regno, ovvero la preghiera, costante e disinteressata. Pur non potendoci rispondere a parole attraverso suoni concreti, i morti ci ascoltano e proteggono nel nostro cammino. Pregare aiuta ad intrecciare con loro un contatto extra-sensoriale, anche facilmente percepibile. Accendere lumini votivi farà bene a noi e farà bene a loro, in suffragio alle anime delle persone che furono, perché trovino senza difficoltà la strada verso la beatitudine eterna.

I difetti dei ceri tradizionali colmati dalle candele elettriche

Stabilita l’importanza delle candele, consideriamo anche quelli che sono i loro limiti fisici. I ceri si consumano velocemente, possono spegnersi prima del previsto per il sopraggiungere di una piccola folata di vento, sporcano e sono fonti potenziali di incendi (anche di una certa entità). In qualsiasi periodo dell’anno, i lumini votivi elettrici seguiranno a funzionare senza interruzioni, per intervalli temporali prolungati. Notevole anche il risparmio che scaturirà da questo tipo di scelta, dal momento che la tecnologia a LED alla base dell’alimentazione consuma l’80 % di energia in meno rispetto alle lampada ad incandescenza. Chi ha provato i nostri prodotti, non li ha più lasciati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *