Da qualche anno in Italia per circa 6 mesi dall’autunno alla primavera è obbligatorio tenere in auto le catene, seppur non è sicuro che nevichi e comunque non in tutto il paese, l’obbligatorietà vige da nord a sud, anche se la neve è un fenomeno molto remoto.

Si tratta di una misura precauzionale per scongiurare problemi alla viabilità e blocchi, come accadde alcuni anni fa sull’Autostrada dove rimasero bloccati camion e auto per alcuni giorni con molti disagi per i viaggiatori ma anche per i soccorritori che non avevano di certo un compito facilitato.

Per questo oggi avere a bordo le catene neve è importante, perché si tratta di una disposizione di legge e come tale va rispettata, poco importa se poi l’auto la usiamo localmente dove la temperatura media supera sempre i 10 gradi, quindi la neve è più un fenomeno immaginario che reale.

Precauzioni antineve

Tuttavia avere le catene a bordo, non evitano sono i problemi di viabilità in caso di neve, ma sono molto utili per evitare soprattutto le sanzioni quando siamo oggetto di controlli da parte della Polizia Stradale, che qualora non trovassero a bordo le catene neve possono scattare multe anche salate.

In questo caso le catene meglio tenerle sempre in auto, indipendentemente dalla stagione, si lasciano in auto senza correre il rischio di dimenticare di metterle nel bagagliaio nell’autunno successivo, molto meglio lasciarle sempre a bordo, non danno fastidio e sicuramente all’occorrenza magari a causa di una nevicata improvvisa, faranno egregiamente la loro parte!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *